Beppe Scienza

Lunedì 10 marzo, a Lecco, In Sala Ticozzi, a partire dalla ore 21
Qui Lecco Libera, Centro Khorakhané e Gas La Comunità della Sporta organizzano un incontro con il prof. Beppe Scienza un formidabile conoscitore (e divulgatore) dei meccanismi finanziari oltre che un indomito difensore dei nostri risparmi.
Per capire chi e come effettivamente ci mette le mani in tasca.
Partecipare è quindi, in primo luogo, nel nostro interesse individuale e collettivo

“Tiro giù la bilancia della loro giustizia e ne mostro i pesi truccati».
Con questa citazione di Bertolt Brecht, dalla poesia “Scacciato per buone ragioni”, si apre l’ultimo libro del nostro relatore “La pensione tradita” una dichiarazione di intenti – quella di mettere a nudo i lati oscuri dei fondi pensione e del risparmio gestito – e di personalità – quella di un uomo che
non ha paura di dire come stanno le cose e che ha il pregio di farsi capire da tutti. Con un linguaggio chiaro e una verve acuta ci parlerà non solo di risparmio gestito, ma anche del rapporto tra sistema bancario e potere politico e giornalistico.

Beppe Scienza è un matematico, professore all’Università di Torino, molti di noi lo conoscono per le Interviste nel DVD dello Spettacolo Incantesimi di Beppe Grillo.
E’ Autore di diversi libri sul tema -“La pensione tradita, lo scippo del TFR”, “Polizze Fondi, Cirio, Parmalat chi è peggio?” “Il Risparmio Tradito”, consigliato da Beppe Grillo e Giorgio Bocca, e di centinaia di articoli su quotidiani e riviste.

Qui a Lecco parlerà specificatamente di come salvare i nostri risparmi da banche e fondi pensione
con un linguaggio chiaro, semplice e preciso. Senza omissioni.
Ci darà strumenti per comprendere maggiormente il ruolo di una Casta potente. Ma con i piedi di argilla, se il risparmiatore ed investitore e soprattutto il cittadino prende coscienza dei suoi Diritti, della sua forza, degli strumenti per mettere argine e salvaguardare i propri soldi.

L’informazione è in mano a chi vende.
In Italia la Banca per il risparmiatore è diventata il suo peggior nemico?
Approfittando della sua immagine di sicurezza, che vale però solo per i depositi, negli anni ’90 le banche sono partite all’arrembaggio dei risparmi degli italiani, prima coi prodotti del risparmio gestito e poi anche con quelli della previdenza integrativa, oltreché con le loro obbligazioni.
Il cliente della banca viene regolarmente indirizzato verso prodotti peggiori dei titoli di stato o rispettivamente delle azioni: la banca guadagna sui risparmi dei clienti procurandogli scientemente danni continui.

Quante volte per esempio la Vostra Banca vi ha proposto Titoli di Stato? Fondi ETF? Quante volte invece Prestiti obbligazionari della stessa Banca, obbligazioni strutturate, Index, Fondi comuni, Polizze?

Per questo – e per molto altro – è utile, conveniente, necessario partecipare a questo incontro organizzato da Gas La Comunità della Sporta, Centro Khorakhanè e Qui Lecco Libera
Lunedì 10 marzo ore 21, Sala Ticozzi, via Ongania Lecco

Sandro Magni – Centro Khorakhané

One thought on “Beppe Scienza

  • 12 Marzo 2008 in 16:55
    Permalink

    Ci sono stato. Conoscevo le pubblicazioni di Beppe scienza da alcuni anni e nonosante tutto sono rimasto soddisfatto.
    grazie per l’iniziativa, che ha avuto un buon riscontro di partecipazione.
    Grazie ragazzi
    Vi seguiro con più attenzione e dove possibile partecipazione.
    Gianluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *