Gioacchino Genchi

E’ una sorpresa anche per noi. Gioacchino GENCHI verrà a Lecco, nostro ospite, per presentare il libro “Il caso Genchi“, Aliberti Editore.
L’avevamo invitato tempo fa. Eravamo rimasti d’accordo per settembre. Era già in parola con l’Italia dei Valori lecchese. Dopodiché ha annullato tutte le tappe italiane organizzate dal partito di Antonio Di Pietro.
Il motivo? La “svolta di Salerno”, l’appoggio a De Luca in Campania, la strumentalizzazione delle sue parole al congresso Idv e qualche impresentabile alleanza con l’Udc, l’hanno spinto a ricredersi. Meglio evitare.

Ha scelto di venire lo stesso a Lecco e ci siamo ricontattati. L’abbiamo concordato oggi stesso e ci scusiamo quindi per lo scarso preavviso. Poco male, ora lo sapete!
Siete quindi invitati a questa importantissima serata che si terrà mercoledì 24 febbraio alle 21, ovviamente, all’Officina della Musica!

QUI il volantino da far girare ai vostri contatti!

Qui Lecco Libera
Libero Fischio in Libera Piazza
Esserevento.it

Un pensiero riguardo “Gioacchino Genchi

  • 26 Febbraio 2010 in 00:30
    Permalink

    Come al solito: bella e interessantissima serata!

    Uno dei concetti che più mi ha colpito è quando Genchi dice che certe indagini si riescono a fare perché qualcuno decide che devono giungere a compimento. Altrimenti quando pesti i piedi a troppe persone sbagliate, quando i vari gruppi di pressione sono minacciati insieme e non si scontrano tra loro, stai sicuro che un modo per bloccare verifiche, operazioni o processi lo trovano.

    E mi è venuta in mente una chiacchierata con un mio amico. Parlando di attualità mi chiedeva come mai ora si parli e ci si scandalizzi per le indagini sugli appalti della Protezione Civile e non dell’Alta Velocità con i suoi costi spropositati rispetto al resto d’Europa.
    Io ho abbozzato una risposta: probabilmente qualcuno ci starà anche indagando, ma probabilmente in quegli affari sono coinvolti trasversalmente varie fazioni politiche e girano talmente tanti soldi che sarà difficilissimo arrivare da qualche parte.

    Ieri sera ho avuto la conferma che la mia ipotesi potesse essere più vera di quanto sperassi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *