Nevicata di Resistenza

Il presidio contro la legislazione fascista e farlocca del Governo Berlusconi è stato un successo. Si dice: cento persone in piazza non sarà poi risultato tanto inedito. Nota a margine: ricordate la grande manifestazione del 27 giugno scorso? La grandine insistente, i corsi d’acqua in Piazza Diaz, il gazebo straripante e rigonfio? Nonostante quel cataclisma, trecento persone restarono, resistettero checché ne volesse il tempo ingeneroso. Ieri s’è replicato, con le dovute proporzioni. Una bella nevicata in pieno marzo col sapore di autentica beffa. Il freddo ha fatto la sua parte, e come!, ma anche questa volta le convinzioni hanno stracciato le insidie metereologiche. L’amore vince sempre sull’odio!

Il doveroso ringraziamento a Lorenzo, Fabiana, Martina, Davide, Paolo e Federica, Corrado, Silvia, Nicola, Giovanni, Alberto, Valeria e a tutti coloro che hanno messo del loro per la riuscita di questa simbolica, necessaria, documentata manifestazione di consapevolezza.

Ci vediamo stasera. Si parlerà di ‘Ndrangheta: tema che “conta”.

Qui Lecco Libera


One thought on “Nevicata di Resistenza

  • 10 Marzo 2010 in 16:27
    Permalink

    Posso dire con fierezza: io c’ero! :-) è stato bello vedere tanta gente nonostante la nevicata… Poi quando c’è Ago che legge è tutto più sereno!!! :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *