Marco Boschini: L’anticasta

Scarica e diffondi il volantino.

L’Anticasta: l’Italia che funziona
L’Officina della Musica – via Plava 5, Pescarenico (Lecco)
Martedì 23 Marzo 2010, ore 21.00

Avremo il piacere di ospitare Marco Boschini, coordinatore de “I Comuni Virtuosi”.
Ci parlerà delle buone pratiche amministrative presentando l’ultimo libro scritto con Michele Dotti: “L’Anticasta”.
http://www.anticasta.it/
Un’esperienza preziosa per chi vuole cambiare IL Paese piuttosto che cambiare Paese.

L’ANTICASTA l’Italia amministrativa che funziona“: buone pratiche, concrete fattibili, economiche per piccoli e grandi comuni.
Che cos’è diventata l’Amministrazione del Bene Comune nel nostro Paese? Quali le sue parole d’ordine? Quali le sue finalità? Da buon padre di famiglia, l’Amministratore locale ha mutato profondamente i propri connotati.
Ne parliamo con un amminsitratore locale, Marco Boschini del Comune di Colorno (Parma) coordinatore dei Comuni Virtuosi, enti locali gestiti nell’interesse unico dei cittadini che vi abitano.
Comuni che l’informazione tende a snobbare, con il tempo però hanno acquisito una visibilità più che meritata.
Gli “amministratori virtuosi” – incredibilmente – sono persone normali.
Nessun trucco, soltanto buon senso.
Raccolta porta a porta dei rifiuti, niente inceneritori, riduzione alla fonte degli imballaggi, crescita zero e salvaguardia del suolo per preservare il territorio anche attraverso stringenti ma condivisi parametri di efficienza energetica.
Comuni che mettono al bando l’acqua in bottiglia del supermercato privilegiando quella del rubinetto, incentivano l’utilizzo dei mezzi pubblici disincentrivando – attraverso concrete alternative – gli inutili spostamenti nei centri delle città, finanziano i prodotti locali e biologici, permettono ai cittadini di partecipare, controllare, esprimersi e collaborare.
Per questo, nel Paese dell’anormalità come prassi, passano sovente come pazzoidi no-global fautori del mondo che fu.
Peccato che, dove hanno governato, la soddisfazione e il Benvivere del contesto circostante sia cresciuto a dismisura.
Fino a farli vincere: a volte anche a dispetto del bipartitismo all’italiana.

Confidando nella Vostra partecipazione, Vi ringraziamo fin d’ora e Vi porgiamo i nostri più distinti saluti.

Qui Lecco Libera
Libero Fischio in Libera Piazza

Esserevento.it

One thought on “Marco Boschini: L’anticasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *