Gradimento

Oggi Repubblica riporta un interessante articolo di Ilvo Diamanti sul presunto “tracollo” del Cavaliere. E’ dato per spacciato, abbandonato dagli alleati e mollato dai poteri forti. Probabilmente è un dato reale, intendo quello relativo al costante indebolimento politico del Premier. Non vedo, purtroppo, l’alternativa credibile all’orizzonte. Lo stato di salute del Paese si può tranquillamente desumere dalle prime due e dall’ultima posizione elencate nella tabella poco sopra. Il “traditore” Fini, il “preparato” Tremonti e il “simpatico” Bersani. Il primo perde punti più degli altri a causa dell’ipotizzata “svolta liberale”, come alcuni opinionisti locali e nazionali – che difettano in memoria – sottolineano soddisfatti. Il secondo passa per tecnico lungimirante, alla faccia – ad esempio – del suo abitudinario ricorso ai più vergognosi condoni (fiscali e edilizi). L’ultimo, in tutti i sensi, continua ad affondare perché incapace – di sua sponte – di offrire un’Altra Via ad un Paese disastrato. Eppure, a mio parere sbagliando, si continua a concentrarsi sull’eterno decadimento del Presidente del Consiglio. A volte il bavaglio ce lo si mette da soli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.