Il cattivo esempio

Anche noi ci uniamo mestamente alle parole di cordoglio per la morte di Vittorio Arrigoni. Tutti oggi lo piangono, anche noi piangiamo la sua morte perché appunto la morte di un giovane è sempre commovente. Un giovane della provincia in cui risiedo anche io, come il Senatore Rusconi; ma mi sento di dire che anche oggi c’è molta confusione. Ahìme i nostri giovani seguono gli esempi: alcuni buoni, alcuni cattivi. Frequentare e seguire gli esempi cattivi è molto rischioso e non fa tanto bene. Quindi le parole di cordoglio ad una persona che ha perso la vita in terra straniera, in terra molto complessa e quindi la vicinanza nostra alla famiglia per il dolore di aver perso il proprio congiunto, grazie.

Lorenzo Bodega, Senatore del Gruppo Lega Nord Padania, ex sindaco di Lecco
Senato della Repubblica Italiana, 19 aprile 2011

 

3 pensieri riguardo “Il cattivo esempio

  • 27 Aprile 2011 in 10:06
    Permalink

    “Ahìme i nostri giovani seguono gli esempi: alcuni buoni, alcuni cattivi. Frequentare e seguire gli esempi cattivi è molto rischioso e non fa tanto bene.”
    Questa inutile lezioncina con tono da scuole elementari suona del tutto fuori luogo. Vergogna! (parola ormai fin troppo inflazionata … ma sempre più spesso necessaria)

  • 28 Aprile 2011 in 19:16
    Permalink

    Dire “Non so chi fosse, non so cosa facesse, faccio le più sentite condoglianze ai familiari” sarebbe stato troppo intelligente per Bodegone

  • 1 Maggio 2011 in 22:23
    Permalink

    All’inizio ho provato schifo ma poi ho pensato che mi sarei sentito più disagio se nel leggere la dichiarazione di bodega mi fossi ritrovato in sintonia con il suo pensiero..secondo me lui e chi l’ha applaudito in senato non potranno MAI ,su questo fatto e su qualsiasi altro argomento, esprimere concetti che possano essere condivisi da chi , dopo aver avuto modo di conoscere Vittorio fisicamente o tramite i suoi scritti ne abbia apprezzato e approvato in pieno i suoi ideali e le sue azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.