Piazza della Libertà

Dopo la bocciatura in Consiglio Comunale della nostra proposta sulla mobilità, le opposizioni han pensato bene di cavalcare l’incapacità del centro-sinistra esultando per chissà quale “vittoria strategica”. Il punto è un altro: chi ha governato nel passato ventennio è bene che resti in minoranza; chi ha vinto sulle ali di un’autentica volontà di cambiamento deve rispettarne lo spirito.

Il resto sono strumentalizzazioni da politici di lungo corso. Il caso esemplare è rappresentato dal capogruppo del Pdl in Consiglio Comunale, Mauro Piazza. Pur non essendo presente lunedì sera, l’ex animatore del Circolo del Buon Governo di Lecco per conto di Don Marcello Dell’Utri, ha dichiarato ai giornali che: “I componenti di Qui Lecco Libera stanno cominciando a diventare costosi per la comunità”. La nostra colpa sarebbe quella di aver “fatto perdere tempo”. Statuto a parte, ovviamente.

Qui Lecco Libera

One thought on “Piazza della Libertà

  • 18 Luglio 2011 in 21:12
    Permalink

    Invece le lotte intestine alla vecchia amministrazione Faggi, di cui Piazza faceva parte, con i numerosi rimpasti, le ripicche e l’immobilismo su parecchi fronti hanno fatto del bene alla comunità…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *