Mercoledì 16 novembre: “Lo Stato bisca”

MERCOLEDI’ 16 NOVEMBRE, ORE 21

L’Officina della Musica, via Plava 5, Pescarenico (Lecco)
presentazione de “LO STATO BISCA” (Ponte alle Grazie)
ne discutiamo con l’autrice Carlotta ZAVATTIERO

“Lotto, Superenalotto, Gratta e Vinci, scommesse, slot machine, poker online: dagli schermi dei computer alle tabaccherie, mai come oggi un’esuberante offerta di giochi d’azzardo ha invaso l’italia. Ma quali sono le ricadute economiche e sociali di questa continua ricerca della fortuna? E qual è il ruolo dello Stato in quello che si configura come un affare colossale?

In questo viaggio allucinante nel mondo del gioco si affrontano temi colpevolmente trascurati dalla nostra stampa: la gestione del gioco e la sua incentivazione da parte dello Stato, le drammatiche testimonianze dei giocatori patologici, l’infiltrazione della criminalità organizzata con il riciclaggio del denaro sporco e l’usura, la crescita senza freni dei mercato dell’azzardo online. Un puntuale lavoro d’inchiesta della giornalista Carlotta Zavattiero che, scavando nel magma dei dati e delle cifre, senza tralasciare le dolorose vicende dei singoli, costruisce un quadro illuminante della situazione, con molte vittime e pochi carnefici.

In questo libro si trova la risposta a una domanda che tutti, proprio tutti, dovremmo farci ogni giorno: siamo sicuri che grattare la striscia argentata di una lotteria istantanea sia un gesto innocuo come sembra?”.

Sono stati invitati tutti gli Amministratori dei Comuni della Provincia e gli operatori dell’Asl che si occupano di gioco d’azzardo patologico.

Qui Lecco Libera
quileccolibera@gmail.com
www.quileccolibera.net

Un pensiero riguardo “Mercoledì 16 novembre: “Lo Stato bisca”

  • 16 Novembre 2011 in 10:52
    Permalink

    Trovo interessante e attualissimo l’incontro di oggi con l’autrice del libro “Lo Stato bisca”. Mi occupo da qualche tempo a livello professionale del fenomenmo del gioco d’azzardo legale, approfondendo soprattutto la disciplina delle lotterie nazionali a estrazione istantanea, ed ho maturato la certezza che molti aspetti della medesima disciplina appaiano assolutamente discutibili. Mi farebbe piacere, qualora a questo incontro ne seguissero altri, poter condividere questa mia esperienza, in parte pubblicata sul mio blog (blog@osvaldo.asteriti.name).
    Complimenti per l’iniziativa.
    Avv. Osvaldo Asteriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *