Immobili esenti dall’Ici: il Comune di Lecco non risponde (per la seconda volta). Perché?

Per due volte abbiamo chiesto al Comune di Lecco di avere informazioni e dati relativi agli immobili esenti dall’Ici presenti in Città (settembre 2011 e gennaio 2012).

Per due volte ci è stato risposto dai funzionari comunali che “l’istanza formulata non può essere accolta in quanto preordinata ad un controllo generalizzato dell’operato del Comune, non ravvisando un interesse diretto, concreto ed attuale corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata”.

Si badi che la richiesta non riguardava dati sensibili o particolari su amministratori o persone, ma si chiedevano solo dati sull’Imposta e sugli immobili (categorie ed elenco quantitativo e, se possibile, qualificato) che ne sono esenti.

In sostanza si chiedevano dati generali su un tributo comunale allo scopo di formulare come associazione delle proposte utili ai contribuenti, anche alla luce dell’introduzione della nuova Imposta Municipale propria (IMU).
Altro che “controllo generalizzato dell’operato del Comune”.
Siamo di fronte ad un inspiegabile e arrogante atteggiamento di chiusura considerato che questi dati non sono dati sensibili, protetti dalla normativa sulla privacy, anzi vengono forniti normalmente da altri Enti Locali .

Ecco perché ci appelliamo pubblicamente al Sindaco Virginio Brivio, agli amministratori e ai consiglieri comunali trasversalmente considerati:

– cosa devono fare i cittadini di Lecco per avere notizie sulla gestione del Comune: rivolgersi per forza a un consigliere comunale (a volte disinformato o per nulla interessato) o al Prefetto o ai giudici?

–  dov’è la trasparenza di cui tanto parlano leggi, circolari e amministratori?

– perché non si vogliono fornire e pubblicare i dati degli immobili esenti da ICI?

In attesa che qualche Consigliere comunale si attivi per risolvere questa oscura vicenda, alleghiamo copia del carteggio con il Comune di Lecco.

La nostra richiesta (3 gennaio 2012):

La risposta del Comune di Lecco (20 gennaio 2012):

Qui Lecco Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.