Incontrarsi in municipio

Municipio-Comune-di-Lecco

Questa mattina abbiamo appuntamento in Comune, invitati dall’Amministrazione per confrontarci in primo luogo sulle cave. Paradossale per chi da tre anni è percepito come un nemico da combattere, rimuovere, ignorare. È un gesto (in forte ritardo, certo), quello dell’assessore all’Ambiente, che non possiamo che apprezzare. A una condizione, che questa offerta non diventi una scusa per scartare quel che potrebbe ingenuamente essere avvertito come un ostacolo, e cioè la trasparenza.

La proposta di incontro è nata a seguito delle nostre otto domande formulate all’assessore Vittorio Campione in merito al nuovo piano cave provinciale (vedasi i commenti a questo pezzo). Questi ha preferito non rispondere, riservandosi di farlo in forma scritta, “rilanciando” un invito in municipio. Il punto che a noi preme è che queste domande conoscano la replica più trasparente, aperta e condivisa possibile. Dunque, come già detto, la proposta di confronto informale (che apprezziamo) non sostituisce la necessità di risposte chiare e nette. Altrimenti è tattica, e la cosa ci interessa poco.

Ecco perché, prima di incontrare il Sindaco (se ci sarà) e l’assessore, pubblichiamo quel che i due già conoscono, e cioè il testo dell’impegno formale che gli chiederemo di sottoscrivere. Al centro, la garanzia e l’assicurazione di rilasciare una videointervista sui temi oggetto dell’incontro di stamattina. In questo modo, la cittadinanza avrà il diritto -e gli amministratori il dovere- di conoscere (o far conoscere) la realtà. Senza resoconti parziali o mistificazioni giornalistiche delle quali ci siamo davvero stancati.

Schermata 2013-06-05 alle 10.03.34

Chiederemo a chi ci ha invitato di sottoscriverlo al momento, altrimenti ci alzeremo e, molto educatamente, prenderemo l’uscita.

Qui Lecco Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.