Bione: quel fango sulla fonte per nascondere le responsabilità

Invece che chiarire i gravi fatti emersi a carico del centro sportivo, i protagonisti del disastro hanno scelto di scartare il merito e gettare fango contro chi s’è azzardato a contribuire a fare chiarezza. Una “fonte” che aveva denunciato per tempo presunte illegittimità alle autorità

Leggi il seguito

Bione: preoccupante e inaccettabile la “caccia al corvo”

Per il Sindaco di Lecco, il problema non sono i gravi fatti relativi al centro sportivo ma semmai la fonte interna che permette di conoscerli. Un clima da caccia alle streghe (o alle “talpe”) contrario al Piano nazionale anticorruzione dell’Anac

Leggi il seguito

Il Bione, l’ATS e la piscina “non balneabile”

A fine gennaio, l’Agenzia di tutela della salute (ATS) della Brianza ha certificato la “non balneabilità” della piscina del centro sportivo a causa di un batterio. In quei giorni, il Bione ha ospitato un meeting di nuoto con 800 atleti. Quando è avvenuto l’intervento “necessario” per “garantire la qualità dell’acqua”?

Leggi il seguito

“Bione”: la delibera “salva” davvero il centro sportivo?

“Epilogo favorevole”, “strada segnata”, “buon senso che ha prevalso”. Le grane del Bione dovrebbero essere un ricordo. Ma le rassicurazioni dell’amministrazione comunale si scontrano con l’atto teoricamente “risolutivo” della stessa Giunta. Mancano ancora i provvedimenti in tema di sicurezza. Senza quelli, nessuna proroga

Leggi il seguito

Bione, le domande rimaste senza risposta

Il 24 gennaio, Comune di Lecco e società avrebbero trovato un accordo per non chiudere il centro sportivo. Mancherebbero però le “formali autorizzazioni” in tema di sicurezza e la legittimità della proroga è dubbia. Ma il contenuto dell’intesa non è stato pubblicato, lasciando inevasi molti interrogativi. Eccoli

Leggi il seguito

Affare Bione, la proroga “imposta” e le richieste del gestore

Il Comune di Lecco era perfettamente a conoscenza delle problematiche che riguardavano il centro sportivo. Il 23 dicembre 2016, infatti, la società che gestisce la struttura aveva scritto all’amministrazione dicendosi pronta a restituire le chiavi. Ad alcune condizioni

Leggi il seguito

Bione: l’epilogo annunciato, tra illegittimità e sicurezza della struttura

Che cosa è successo tra il Comune di Lecco e il gestore del centro sportivo? Si tratta davvero di una banale questione burocratica? I documenti smentiscono la tesi dell’imprevisto ed evidenziano i due grossi problemi troppo a lungo accantonati: la sicurezza della struttura e la legittimità della proroga. Ecco perché

Leggi il seguito