CRITICAL MASS

immagine-5.jpg

immagine-7.jpg

La CRITICAL MASS non è solo una protesta, non è solo un segnale controcorrente, è un po’ tutto quello che si perde in settimana,che si è perso negli anni della televisione e del mito della macchina, è la voglia di fare qualcosa di assolutamente libero e naturale,è una corsa in bicicletta per le via della NOSTRA città.

Quella città che ormai vediamo come una terra di conquista dell’investitore di turno e non una terra di vita quotidiana, una città che si misura in euro al metro quadro,una città che si misura in chilometri orari,una città che scorre col limite di un’ ora per i giorni feriali….

Noi invece la vorremmo a misura d’uomo,di tutti gli uomini,una colonna di formiche che scorre per le vie di Lecco!

Giovani,adulti,contestatori,signori distinti,ragazzine,madri,e chiunque ha ancora bene in mente di chi è la terra,di chi sono gli spazi.

IL CRITICAL MASS è anche un consiglio,un invito a bersi un aperitivo al bar arrivando romanticamente in bicicletta,un invito a pensare che molte abitudini si possono cambiare,un invito a riflettere che certi comportamenti sono malsani e generati da anni ed anni di pressione pubblicitaria e di messaggi subliminali…dai quali purtroppo siamo vittime TUTTI!

IL CRITICAL MASS per me è stato un momento di dialogo,in 24 anni non mi è mai capitato di pedalare a fianco di un signore a cui darei “del lei” discutendo di come siano belle le giornate autunnali.

Di vedere diciassettenni aggregarsi alla carovana e chiederti “ma che state facendo?”, di vedere i pedoni che ti guardano passare sorridendo,di automobilisti rallentati ma anche divertiti nel vedere una rotonda invasa da uno sciame di persone munite di fischietto e di cartoncini tra i raggi.

IL CRITICAL MASS è per rivendicare una difesa del pedone,del ciclista,per volere spazi adibiti,piste ciclabili,per dire che la giunta di Lecco composta da gente che porta come esempio massimo la vicina Svizzera in più di dieci anni NON HA FATTO NULLA per somigliarli ma nemmeno lontanamente!

LA CRITICAL MASS è per dire che se al centro del sistema ci fosse l’uomo non ci sarebbe bisogno di girare per le strade gridando

NON NE POSSIAMO PIU’ DI MACCHINE E TV!”

Il prossimo appuntamento è per DOMENICA 25 MARZO, ritrovo ore 14:00 in PIAZZA GARIBALDI (LECCO).

immagine-4.jpg

Vi alleghiamo inoltre il video del precedente Critical Mass: Domenica 2 marzo 2008..

..E del primo! Domenica 4 novembre 2007..

17 pensieri riguardo “CRITICAL MASS

  • 15 Febbraio 2008 in 14:37
    Permalink

    NON NE POSSIAMO PIU’ DI MACCHINE E TV!
    NON NE POSSIAMO PIU’ DI MACCHINE E TV!
    NON NE POSSIAMO PIU’ DI MACCHINE E TV!
    NON NE POSSIAMO PIU’ DI MACCHINE E TV!
    Gg

  • 15 Febbraio 2008 in 23:15
    Permalink

    io ci sarò! mi è rimasto un bellissimo ricordo della “mia prima volta” il novembre scorso.

  • 16 Febbraio 2008 in 11:53
    Permalink

    Portate fischietti e qualsiasi altro strumento che esprima vitalità!

  • 16 Febbraio 2008 in 12:01
    Permalink

    Eliminatela la TV non serve a nulla….Noi (io, mia mamma, mio fratello) abbiamo deciso dal primo Ottobre 2006 (quindi più di un anno fa..) di toglierla completamente dai nostri “arredi” in sala…risultato: niente più TV, ascoltiamo più radio, compriamo più giornali (anche se è più o meno la stessa cosa a guardare gli articoli…. -.-) e io personamente mi informo su internet…

    Parlando del Critical Mass voglio esserci il 2 Marzo :)
    Ciao!!
    Piffo

  • 17 Febbraio 2008 in 10:13
    Permalink

    puntiamo ai 10 giri di rotonda a malgrate….

  • 17 Febbraio 2008 in 13:49
    Permalink

    Bella ragazzi, lo striscione l’ho riposto nell’armadio, per il due lo ritiro fuori

  • 17 Febbraio 2008 in 14:46
    Permalink

    Ciao ragazzi … sto già spargendo la voce !

    L’ultima volta è stata una figata.
    Un grazie anche a Marco che mi ha prestato la bici dopo che la mia si era bucata !

  • 17 Febbraio 2008 in 14:50
    Permalink

    Bene ragazzi, bellissima iniziativa :purtroppo domenica saro’ fuori e non potro’ partecipare ma mi associo alla lodevole iniziativa promettendo a me stessa che alla prox ci saro’.
    Lecco e’ diventata invivibile,cultura??? mi sa che il Governo…lecchese non sappia neanche cosa sia !! Ormai aLecco c’e’ solo cemento, smog, e tanta ,tanta, tanta microcriminalita’ (diciamo che la Macro..non manca ma……………….nessuno ne vuole parlare)
    Vorrei rivedere la Città tranquilla,silenziosa,sobria ma giovane e attenta alla cultura ,di venti e piu’ anni fa .
    FORZA!!!
    ciao carola

  • 18 Febbraio 2008 in 08:38
    Permalink

    RAGAZZI!
    RICORDATEVI I FISCHIETTI E LE CARTOLINE DA METTERE NEI RAGGI DELLE RUOTE!!!!
    NON NE POSSIAMO + DI MACCHINE E TV!!!!

    RAGAZZI!
    RICORDATEVI I FISCHIETTI E LE CARTOLINE DA METTERE NEI RAGGI DELLE RUOTE!!!!
    NON NE POSSIAMO + DI MACCHINE E TV!!!!

    RAGAZZI!
    RICORDATEVI I FISCHIETTI E LE CARTOLINE DA METTERE NEI RAGGI DELLE RUOTE!!!!
    NON NE POSSIAMO + DI MACCHINE E TV!!!!

  • 18 Febbraio 2008 in 09:11
    Permalink

    NON NE POSSIAMO + DI MACCHINE E TV!!!!

    NON NE POSSIAMO + DI MACCHINE E TV!!!!

    NON NE POSSIAMO + DI MACCHINE E TV!!!!

  • 18 Febbraio 2008 in 09:56
    Permalink

    Pista ciclabile Abbadia-Lecco.

    Tratto ciclabile anche nelle strade del centro città.

    Proposte alternative per una mobilità sostenibile : Bike Sharing!

  • 25 Febbraio 2008 in 23:31
    Permalink

    Ciao, c’è una mia amica che vorrebbe venire ma è di Como e non ha la macchine e non ha idea di farsi Como -> Lecco.

    Se qualcuno è di zona Como e le puo’ dare un passaggio mi facciamo sapere !!!

    Ciao

    Simone

  • 2 Marzo 2008 in 19:55
    Permalink

    fantastico.
    è stato fantastico.
    [ perchè… perchè…
    la domenica rimani sempre in coda
    per andare a mangiare il gelato
    a lecco, perchè.. perchè..
    una volta non pedali pure te! ]

  • 3 Marzo 2008 in 08:50
    Permalink

    BELLO!
    SUPER CRITICAL MASS!
    Gg

    ….PISTA CICLABILE…ZONA PEDONALE…

  • 3 Marzo 2008 in 14:46
    Permalink

    La tv serve. Non ad educare, serve come svago. Diamo ad ogni cosa il proprio scopo.

    Non servono troppe macchine, quello sì. Non servono spazi robotizzati, servono spazi per le persone, quello sì.

    Ma sta pista ciclabile non la stanno progettando di già?

  • 3 Marzo 2008 in 15:37
    Permalink

    ……..ZICCHIERO!!!!!

    la pista è già stata progetteta,è gia stata approvata ed il via libera dato….da qualche anno…
    piccolo particolare (insignificante) non è stata solo COSTRUITA!
    …chissà per quale motivo…(….)

    la tv serve.
    non solo per lo svago,serve per documentare,unire,istruire,divertire,intrattenere ecc…(gli scopi cerchiamoli)
    non ne possiamo più di macchine e tv!
    (questa TV e quesa viabilità)
    Gg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.