I mercati dell’alternativa

equo solidale

Giovedì 6 marzo alle ore 21:00, presso la libreria “Il Parnaso” di Calolziocorte, in collaborazione con L’associazione Equosolidale Onlus di Lecco, Marco Noris presenterà il suo nuovo libro “I mercati dell’alternativa”.
Marco Noris è un attivista storico del movimento equo solidale italiano. Ha lavorato per il Consorzio Ctm-Altromercato nell’ambito dello sviluppo delle botteghe lombarde e dei progetti di microcredito. È stato inoltre presidente della cooperativa sociale Amandla di Bergamo, dove attualmente lavora.
Guardando i mercati dell’alternativa dall’interno, Marco Norris analizza quali siano le potenzialità reali del commercio equo, discutendo se attraverso il Fair Trade è davvero possibile immaginare e concretizzare l’utopia di una società diversa proprio a partire dalla critica e dall’offerta di un’alternativa economica globale. Il commercio equo e solidale ha una storia che attraversa ormai almeno quattro decenni e ha dunque superato ampiamente la sua fase pionieristica, ma come sarà il suo futuro? Cercando di dare una risposta a questa domanda, il libro traccia la storia e descrive il contesto all’interno del quale si è osservata la crescita dei mercati dell’alternativa. Se da un lato Noris legge l’evoluzione del Fair Trade come una risposta al processo di trasformazione reso necessario dalla insostenibilità sociale e ambientale del sistema economico oggi prevalente, dall’altro nel libro si evidenziano i molti rischi che il movimento sta correndo in tutta Europa.
Vi aspettiamo presso la libreria Il Parnaso in corso Dante 21/l a Calolziocorte (LC). Ingresso gratuito.

Laura Isacco

7 pensieri riguardo “I mercati dell’alternativa

  • 3 Marzo 2008 in 14:51
    Permalink

    Bello, dai, ottima cosa.
    Il mercato alternativo è nobile e soprattutto necessario…

  • 3 Marzo 2008 in 16:25
    Permalink

    uahu… bello!!! speriamo che ci sia tanta gente!!!
    bravissimi che l’avete pubblicizzato!!!

  • 3 Marzo 2008 in 16:44
    Permalink

    io dovrei esserci…
    giovedì sono libero…mi informerò bene dove si trova la libreriax’ non è che sia molto pratico..
    Gg

  • 4 Marzo 2008 in 09:18
    Permalink

    la libreria si trova sulla strada principale di calolzio, più o meno dove c’è la biblioteca comunale o il Punto Scarpe. Cmq se cercate la via su Google Maps la trovate facilmente

  • 4 Marzo 2008 in 19:42
    Permalink

    è interessante. Il libraio è in gamba e ospita e/o organizza spesso incontri, anche con personaggi notevoli (ad esempio a Valgreghentino con Altamore sul tema dell’acqua o in libreria con l’ -ora.- ex direttore di Radio Popolare).

  • 12 Aprile 2008 in 13:31
    Permalink

    siete delle nullita ,mi sembrate dei frustrati ,gente che non serve a nulla capaci solo di sputare su tutti ma incapaci di portare alla societa un aito ,tutti quelli che attaccate forse qualche errore lo fanno ma almeno loro ci provano ,voi non sapete fare niente e non valete niente,siete delle nullita imbecilli e idioti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.