Elezioni: primi dati

La prima giornata di votazioni ha già espresso un risultato interessante: la città di Lecco è in controtendenza. Mentre nel Paese l’affluenza è in netto calo, ieri alle 22 la flessione era del 9%, il nostro Comune ha fatto registrare una crescita di più di tre punti percentuali. Dal 53,61% dello scorso 2006 al 56,73% di questa tornata. Si sta parlando della scelta del Sindaco in questo caso e non delle regionali. Inoltre i dati si riferiscono alle 22 di ieri. Gli altri comuni – Ballabio, Calco, Mandello del Lario e Perego – hanno seguito invece il trend negativo (mediamente 6 punti di scarto). Per quanto riguarda le regionali le cifre cambiano. In città di Lecco si è scesi dal 57,50% al 56,78%.

Come analizzare questa inversione di rotta per l’elezione del Borgomastro? Riscossa del Centro-sinistra? Maggior partecipazione dell’elettorato berlusconiano rispetto alle attese? Boom leghista?

Lo scrutinio delle elezioni comunali partirà martedì (domani) alle otto di mattina. Le prime sensazioni potranno comunque registrarsi già dal pomeriggio di oggi. Non che vi sia speculare travaso tra le votazioni regionali e quelle comunali, però sarà comunque interessante prender nota delle percentuali raccolte dalle singole forze politiche.

Per seguire in diretta i dati elettorali potete andare sul sito internet del Ministero dell’Interno.

Di seguito i risultati delle comunali del maggio ’06.

Qui Lecco Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.