Piano cave, la parola passa al Comune di Lecco

Schermata 2013-05-16 alle 11.19.02

Da questa mattina (16 maggio) il Comune di Lecco ha una copia delle nostre osservazioni al Nuovo piano cave provinciale. Le riceveranno il Sindaco Virginio Brivio, i capigruppo, l’assessore Vittorio Campione e i componenti della commissione Ambiente.

Ci auguriamo possano servire per le loro, che confidiamo convergano sulla nostra richiesta, semplice semplice: revocare il Piano. Lo farà la “Città Alpina 2013”? Stando al preambolo del “Protocollo di attuazione della convenzione delle Alpi nell’ambito della protezione della natura e della tutela del paesaggio”, cui la città ha aderito, sì. Per il semplice fatto che, si legge, “nel confronto tra tolleranza ecologica e interessi economici, va attribuita priorità alle esigenze ecologiche”.

Qui Lecco Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.