Inchiesta sui rifiuti. Quella telefonata tra Bonacina e un “addetto” al forno di Valmadrera

Nelle carte dell’indagine sul presunto traffico di rifiuti tra Campania e Nord Italia c’è una conversazione tra un “addetto” dell’inceneritore di Valmadrera gestito da Silea Spa e l’imprenditore lecchese coinvolto negli arresti. Ecco di che cosa si tratta

Leggi il seguito